Impostazioni posizione

Seleziona la lingua

Close

La tua posizione è -

Se desideri aggiornare la tua posizione, premi il pulsante in basso (la pagina si ricaricherà)

Accesso al raffreddamento del cuoio capelluto

Sì, le cuffie e le linee sono prive di lattice. Sì, le cuffie e le linee sono prive di lattice.

Non c’è bisogno di interrompere il raffreddamento del cuoio capelluto a causa dell’alopecia, a meno che non lo voglia tu. Ricorda che continuando a usare il raffreddamento del cuoio capelluto la ricrescita sarà più forte, rapida e sana rispetto a quello che avresti ottenuto senza raffreddamento, non è solo un aiuto nel breve termine. Verifica di avere coperto il cuoio capelluto glabro con i capelli rimasti o con una cuffia chirurgica usa e getta per aumentare la tollerabilità e la comodità durante il trattamento.

Tagliare i capelli corti non avrà alcun effetto sul mantenimento dei capelli. Non c’è bisogno di tagliare i capelli a meno che non lo voglia tu. Gli unici casi in cui potresti valutare di tagliare e/o sfoltire i capelli sono qualora fossero molto spessi o molto lunghi, poiché il peso esercita una tensione sulle radici ed occorre garantire un buon contatto con la cuffia e il cuoio capelluto. Occorre concentrarsi sulla gestione attraverso il nostro trattamento, quindi rasarli è una buona soluzione per eliminare capelli danneggiati o secchi poiché questi potrebbero provocare grovigli o nodi.

Puoi fare due cose per rendere questa esperienza più confortevole. Prima di tutto chiedi al tuo medico se puoi assumere un farmaco antidolorifico prima di iniziare il raffreddamento. Può essere molto utile.
Verifica che la fronte sia ben protetta. Nella fronte ci sono numerose terminazioni nervose, quindi accertati di usare una fascia o qualcosa di simile. Nei nostri video tutorial sulla cuffia troverai molti consigli. Può sembrare semplicistico ma la distrazione funziona molto bene per i primi, difficili 15 minuti. Che si tratti di musica, di un film, di fare due chiacchiere o persino di meditare e concentrarsi sul respiro. Può davvero fare la differenza.

In caso di problemi con il sistema di raffreddamento del cuoio capelluto di Paxman che stai utilizzando, chiedi a un membro dell’équipe clinica di contattarci al numero +44(0)1484349444 o di inviare una e-mail all’indirizzo complaints@paxmanscalpcooling.com

Dipende dal tipo di cancro. Il sistema di raffreddamento per il cuoio capelluto Paxman è destinato all’uso in caso di tumori solidi. Abbiamo visto pazienti effettuare il raffreddamento del cuoio capelluto con in linfoma di Hodgkin, ma questo dipende dalla decisione del medico. Se non rientri in queste categorie, contatta il tuo medico.

Puoi ordinare i nostri prodotti per la cura dei capelli nel nostro shop.

Un componente dell’équipe clinica ti aiuterà a indossare la cuffia prima di iniziare il trattamento.
Ciononostante è molto importante che tu conosca bene come indossare la cuffia correttamente. Guarda i nostri video tutorial su come indossare la cuffia tutte le vole che lo ritieni necessario per sentirti sicura sulla vestibilità e l’aderenza corretta della cuffia.

Sì, un tessuto soffice è preferibile per evitare di tirare i capelli durante la rimozione della cuffia. Non c’è motivo di smettere di nuotare durante il trattamento di raffreddamento del cuoio capelluto, ma parlane prima con il tuo medico. Ti consigliamo solo di proseguire il trattamento delicato dei capelli e di tenere conto degli effetti essiccanti del cloro sui capelli. Ricorda di pettinare regolarmente i capelli (anche prima di applicare lo shampoo) e di usare balsamo in abbondanza.

No, la temperatura della cuffia non è così fredda da causare un’ustione, tuttavia consigliamo di usare una cuffia chirurgica per proteggere eventuali aree esposte. Potrebbe anche essere necessario rivalutare la misura della cuffia che si sta utilizzando, qualora si sia manifestata un’alopecia a chiazze. Chiedi consiglio al tuo medico.